skin adv

Trasferta indigesta per il Ciampino: a Monastir è 4-3 per i padroni di casa

 09/01/2021 Letto 292 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CIAMPINO ANNI NUOVI





Nell’undicesima giornata del Girone B di Serie A2, con la quale si è chiuso il girone d’andata, il Ciampino, privo di Capitan Terlizzi, out per squalifica, cade a Monastir e incappa nella seconda sconfitta consecutiva. Non bastano la doppietta di Dall’Onder e la rete di Pina per avere la meglio di un intraprendente Monastir Kosmoto, capace di sfruttare al massimo il fattore campo.

PRIMO TEMPO - Avvio solido da parte dei padroni di casa, che impiegano solo un minuto e 39 secondi a passare in vantaggio col gol di Massa. Al secondo minuti vengono ammoniti Bringas e Pina, con quest’ultimo diffidato che salterà il prossimo match. Il Ciampino entra in partita e dopo 6’50” trova la rete del pareggio con Alexandre Dall’Onder. La partita è molto nervosa e la terna arbitrale è costretta a sventolare altri due cartellini gialli ai danni di Ugas e Dario Lopez: anche lo spagnolo, diffidato, non sarà a disposizione per il prossimo impegno del Ciampino Anni Nuovi. Proprio il fallo commesso dal 18 vale il tiro libero a favore del Monastir: il tiro di Massa viene deviato da Tomaino, ma la palla scivola alle spalle dell’estremo difensore aeroportuale per il 2-1. Non passa neanche un minuto e il Monastir firma anche la terza rete, su azione di corner, grazie a Bringas. Il Ciampino non si arrende e negli ultimi tre minuti della prima frazione di gioco riesce ad agguantare il pari: prima Pina fulmina Putzulu col mancino, poi Dall’Onder firma la doppietta con uno splendido colpo di tacco.

SECONDO TEMPO - La ripresa scorre con molti meno eventi rispetto alla prima frazione di gioco. Nei primi 4 minuti altri due giocatori del Ciampino vengono ammoniti: si tratta di Dall’Onder, che entra così in diffida, e di Zonta. Le due squadre si affrontano a viso aperto alla caccia del vantaggio, ma a trovarlo e il Monastir al 31’ con un diagonale di Rocha. L’ultimo quarto di gara vede il Ciampino riversato in avanti e col portiere di movimento, ma la difesa sarda resiste stoicamente a tutti gli attacchi avversari. La squadra di Reali ce la mette tutta per impegnare Putzulu, colpendo anche un legno. Negli ultimi secondi di gara i rossoblù tentano il tutto per tutto, sparando clamorosamente alto da pochi passi. Si chiude così la prima trasferta sarda della stagione del Ciampino, che ottiene il secondo stop consecutivo e resta ferma a quota 22 punti in classifica.


MONASTIR KOSMOTO-CIAMPINO ANNI NUOVI 4-3 (3-3 p.t.)
MONASTIR KOSMOTO: Putzulu, Ugas, Bringas, Rocha, Massa, Valdes, Leclercq, Mattana, Mereu, Sau, Bigi, Maxia. All. Serra
CIAMPINO ANNI NUOVI: Tomaino, Becchi, Lelé, Pina, Zonta, Dall’Onder, Giorgi, Lopez, Paz, Spreafico, Felici, Venuti. All. Reali
MARCATORI: 1’39’’ p.t. Massa (M), 6’50’’ Dall’Onder (C), 13’44’’ t.l. Massa (M), 14’50’’ Bringas (M), 17’49’’ Pina (C), 18’55’’ Dall’Onder (C), 11’04’’ s.t. Rocha (M)
AMMONITI: Bringas (M), Pina (C), Ugas (M), Lopez (C), Dall’Onder (C), Zonta (C), Rocha (M)
ESPULSI: al 14’24’’ s.t. Ugas (M) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Luca Di Battista (Avezzano), Luca Moscone (L'Aquila) CRONO: Gian Paolo Orrù (Oristano)


Ufficio Stampa Ciampino Anni Nuovi

 





Pubblicità