skin adv

Lidense, Ferrara sulla ripresa: “Attendiamo risposte certe e celeri”

 04/02/2021 Letto 268 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    CONAUTO LIDENSE





Settimana intensa in casa Lidense, aperta dalla notizia inaspettata della separazione con mister Patalano.

PANCHINA – “L’interruzione del rapporto con mister Patalano è stata una notizia difficile da mandare giù, erano tre anni che lavorava con noi, ma per motivi personali non era più possibile andare avanti”, il rammarico di Alessio Ferrara. “La società si sta già muovendo, valutando vari profili che possano andare a sostituirlo: comunicheremo quanto prima a chi verrà assegnato l’incarico”.

RIPRESA – Nel fine settimana è invece attesa la comunicazione da parte del CR Lazio sulla possibile ripresa dei campionati: “Le notizie che circolano nell’ambiente in questi giorni non sono proprio positive, speriamo che il Comitato ci dia risposte certe e il prima possibile. Noi Conauto speriamo nel buonsenso: se si riprenderanno i campionati, sarà perché sono state valutate tutte le condizioni per poterlo fare”. Tra le varie ipotesi per favorire la ripartenza, alcune società avanzavano quella di abolire la regola degli Under in prima squadra: “Sul discorso Under sono anni che mi batto, se un ragazzo è valido, gioca a prescindere, questa regola invece mette noi società in una posizione di svantaggio nei confronti dei giocatori”. Ferrara conclude sottolineando un ulteriore problema dovuto alla lunga sosta: “Allenarsi in queste condizioni sta diventando sempre più difficile, senza parlare dell’esborso economico - chiosa -. Ci attendiamo delle risposte celeri, altrimenti fermiamo tutto e iniziamo a porre fin da ora le basi per la ripresa della prossima stagione”.


Marco Modugno    




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità