skin adv

#SerieC1Futsal: Santa Gemma sempre leader. LFA solo in vetta, riscatto La Pisana

 04/12/2021 Letto 777 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Il Castel Fontana chiama, il Santa Gemma risponde. Secondo sabato consecutivo senza ribaltoni nel duello per il trono del girone A di #SerieC1Futsal: i rossoneri di Peroni mostrano i muscoli con il netto 10-1 a un Albano scalzato dalla zona playoff, la formazione di Ricci si tiene lo scettro grazie al 6-1 imposto all'Academy SM Ferentino. L'Atletico Ciampino, corsaro 6-0 sul campo del Città di Fondi, ne approfitta per restare da solo in terza posizione, la Technology balza in quarta grazie al 3-0 esterno ai danni dell'Uni Pomezia. Il Gap regola 9-4 la Roma Futsal e assapora la sesta piazza, scavalcando la Vigor Perconti: i blaugrana, avanti di tre gol al PalaCesaroni, si fanno rimontare, battere 5-4 e raggiungere a quota 17 dal Genzano. Sorride il Città di Zagarolo: il 5-2 contro il Città di Pontinia consente ai prenestini di staccarsi dagli slot più caldi della classifica.

GIRONE B - Dopo undici turni di regular season, l'unica formazione ancora imbattuta della categoria regina del futsal laziale è il Laurentino Futsal Academy: la banda Di Rocco liquida 7-1 il Real Fiumicino e si ritrova nuovamente solo in vetta al girone B a causa del contemporaneo k.o. della Spes Poggio Fidoni, la cui striscia positiva viene interrotta dal 3-1 incassato dalla Futsal Academy. I portuali tornano sul podio e scavalcano i sabini al pari de La Pisana: i biancorossi di Rossetti domano 9-3 il Valentia e riconquistano il ruolo di inseguitori diretti della capolista. Torrino e Atletico Grande Impero tengono il mirino puntato sulle posizioni che contano: la squadra di Corsaletti esce alla distanza e piega 5-2 il Levante Roma, Rubei e soci passano 3-0 sul campo dell'Aranova. Terzo acuto di fila tra le mura amiche per il CCCP, a segno 3-1 sull'Atletico Tormarancia e ora settimo, tre punti di platino nella bagarre salvezza per un Valcanneto capace di imporsi 6-2 sul TC Parioli.



Francesco Carolis





Pubblicità