skin adv

Vis, Alaimo: "Affrontiamo le ultime gare senza guardare la classifica"

 15/03/2019 Letto 152 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    VIS VIRAGO





La ventitreesima giornata di Serie C femminile ha visto la Vis Virago perdere in casa per 2-1 contro il Divino Amore. Ulteriore battuta di arresto per le ragazze allenate da mister Alaimo, che nelle ultime giornate hanno conquistato pochi punti scivolando al sesto posto in classifica.

ALAIMO – La consapevolezza di dover vincere assolutamente ha giocato un ruolo decisivo nella sconfitta della Virago nell’ultima giornata: “Contro il Divino Amore le ragazze hanno disputato una partita frenetica - esordisce Alaimo -. Sapevamo che dovevamo trovare i tre punti a tutti i costi e questo fattore ha fatto disputare alla squadra una gara impulsiva, concentrata solo sull’attacco. Non siamo riusciti a segnare più di un gol nonostante le tante occasioni e alla fine siamo state punite dopo aver provato a giocare con il portiere di movimento alla ricerca della vittoria”. Nelle dieci giornate di ritorno la Virago ha subito cinque sconfitte. Un calo nelle prestazioni dovuto anche alle tante assenze per infortunio, ma soprattutto un momento che probabilmente ha segnato questo periodo negativo: “Psicologicamente lo spogliatoio è stato influenzato dalle sconfitte nelle due gare cruciali contro Best e Roma”. L’obiettivo playoff è praticamente inarrivabile, manca solo la matematica a confermarlo, ma Alaimo incita il gruppo a non demordere e a finire la stagione nel migliore dei modi: “Le ultime tre gare le dobbiamo affrontare senza guardare la classifica - afferma il mister -. Abbiamo il dovere di puntare alla vittoria nei restanti match, impegnandoci fino alla fine soprattutto per la società, che ha creduto in questa squadra”.


Federico Pucci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità