skin adv

Un'AeS propositiva e aggressiva (con D'Egidio) anche sul #futsalmercato

 05/06/2020 Letto 228 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ACQUAESAPONE





La vuole così, a sua immagine e somiglianza, come se non sentisse il peso di quella panchina, del blasone e degli obiettivi che un tecnico si deve porsi per forza quando allena l'AcquaeSapone. La vuole così Fausto Scarpitti, propositiva e aggressiva. Una AeS propositiva e aggressiva anche in ottica futsalmercato, soprattutto se saranno vere le voci del grande ritorno di Gabriele D'Egidio come diggì del club della famiglia Barbarossa: quello che (fra i tanti big) ha portato la Bestia Lukaian in Italia. Ora che l'erede di Max Bellarte è stato presentato a bordo piscina del noto Pescheto, a Pescara, il roster dell'allenatore molisano può essere riempito.
 
LA COLONNA VERTICALE già c'è. E' di quelle in grado di reggere l'onda d'urto propria di chi deve combattere per qualsiasi trofeo possibile, immaginabile. Mammarella fresco di biennale, Murilo Ferreira capitano e bandiera senza tempo. Là davanti c'è Gui, che con l'acquisizione del doppio passaporto vale alla stregua di un acquisto. Il futsalmercato serve per stabilire le altre conferme (sembrano in partenza Mambella, Houenou e William Rocha), per capire se il Folletto Nicolodi andrà veramente al Real Rieti, per trovare i successori di Avellino ed Jesulito, entrambi in Spagna: chi col Cartagena chi con il Cordoba. Comunque, sarà una AcquaeSapone propositiva e aggressive, se tornerà Gabriele D'Egidio ancora di più.
 
Pietro Santercole 




Pubblicità