skin adv

Scarpitti di getto: "Questa Acqua&Sapone Unigross è forte"

 13/09/2020 Letto 179 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ACQUAESAPONE





Oggi e domani Murilo e compagni potranno godere di due giorni di riposo. Si tornerà a sudare al Palarigopiano lunedì prossimo, riprendendo la marcia verso l’inizio del campionato al ritmo di due sedute al giorno.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE Fausto Scarpitti ha ancora poco materiale per fare dei bilanci, ma può concedersi un punto della situazione dopo otto giorni di lavoro collettivo. “Gli aspetti più importanti di questa prima settimana sono legati alla disponibilità e all’impegno che ho visto in questa squadra – le parole del tecnico molisano – . Per il resto, non si possono ancora fare altre valutazioni. E’ una squadra composta da giocatori forti, e questo si è visto anche nel poco lavoro tecnico-tattico svolto finora. E’ un gruppo che ha una cultura del lavoro importante, questo aspetto sta emergendo dal lavoro fatto con me, ma anche e soprattutto con Luca Di Eugenio e con il preparatore Paolo Aiello. Io sono soddisfatto perché i carichi di lavoro sono stati assorbiti bene dalla squadra e nessuno si è tirato indietro, anzi tutti hanno cercato di spingere sempre fino all’ultimo secondo”.

LO SPIRITO COLLETTIVO La nuova Acqua&Sapone farà rima con collaborazione. L’idea di fondo è quella di trovare un’armonia e uno spirito collettivo. Al bando gli individualismi. “Stiamo cercando di lavorare su questo – conferma Scarpitti – . La collaborazione dev’essere tanta sia nella fase di possesso che in quella di non possesso. I ragazzi in questo senso mi stanno dando risposte. E aggiungo una cosa molto positiva notata in questi otto giorni: gli esperti stanno aiutando i giovani, i più “anziani” stanno aiutando i nuovi a comprendere le dinamiche della nostra struttura. Questo spirito di collaborazione, se verrà portato avanti nel corso della stagione, ci darà una grossa mano in futuro per affrontare i momenti più difficili”.

IL PRIMO TEST dei nerazzurri è in programma venerdì 18 settembre sul campo del Futsal Cobà alle 17. Mancherà Alen Fetić, che la prossima settimana sarà impegnato con la Nazionale slovena a Lubiana per due amichevoli contro la Serbia. “Essendo la nostra una squadra molto rinnovata, queste amichevoli ci serviranno principalmente per conoscerci – chiude Scarpitti – . Nelle partitelle in famiglia ci stiamo rendendo conto quanto ci serva oggi la conoscenza reciproca per capirci in campo e fare quello su cui stiamo lavorando. Contro il Cobà giocheremo un test molto utile, e impegnativo, contro una squadra che punta a vincere la A2 e che ha valori importanti. Sarà interessante per vedere come si sviluppa il nostro spirito di collaborazione in una partita molto competitiva”.

Ufficio stampa





Pubblicità