skin adv

53° Coppa Canottieri, il premio Assoluti va al CC Aniene. I risultati delle finali

 25/07/2017 Letto 621 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Fossa del Cc Lazio sold out, stasera La Cena Di Gala. Il presidente della CC Lazio Paolo Sbordoni: "Il tutto esaurito nella Fossa mi ha emozionato: è la prova di quanto sia amato il torneo del nostro circolo". Il Circolo Canottieri Aniene ha puntato forte sulla NextGen, una squadra giovane dal talento indiscutibile, e ha vinto gli Assoluti della Coppa Canottieri. Succede nel tennis, dove NextGen è diventato un marchio e un circuito mondiale. Succede nel calcio per necessità dei club e, sì, anche nella Coppa Canottieri, dove il progetto giovani dell'Aniene, alla fine, fa rima con trionfo.  Nella 'Fossa' del Circolo Canottieri Lazio, in una serata da tutto esaurito (posti in piedi compresi) per tutta la durata delle finali, è andato in scena il secondo trionfo consecutivo nella categoria Assoluti della squadra guidata da Simone De Petris. L'edizione numero 53 della Coppa dei Canottieri si è chiusa esattamente come quella di 12 mesi fa: con il TC Parioli (squadra B, lo scorso anno era toccato alla A) sconfitto in finale e l'Aniene in festa ad alzare la coppa ornata con i nastri gialloblù. Nei 60 minuti decisivi (4-0 il risultato finale) c'è stata poca storia: nonostante l'assenza di Paolo Abrignani (in vacanza-studio a Londra, "ma ho visto tutta la partita su Skype", racconterà nel dopogara), sono stati il fratello Domenico con una doppietta, Federico Barra (capocannoniere con otto reti, proprio come Abrignani) e Carlo Di Bella a mettere la firma sull'undicesimo successo dell'Aniene.  

OVER 40 - È stata una notte dalle mille emozioni, non solo negli Assoluti. L'Over 40 ha incoronato regina lo Sporting Eur, che ha battuto 4-3 i padroni di casa del CC Lazio A al termine di una partita incredibile, con un gol di un portiere (Valerio Bernardi) e decisa nei minuti di recupero da Massimo Amato, che non ha trattenuto le lacrime dopo aver esultato sotto la "torcida" dei figli-tifosi rigorosamente vestiti di giallo e verde. Beffato il CC Lazio, che si era trovato in vantaggio prima 2-1 e poi 3-2.

OVER 50 - Trionfo del Circolo Canottieri Roma nella categoria Over 50: grazie al solito Paolo Minicucci (doppietta e titolo di capocannoniere) ma non solo, i giallorossi si portano a casa il trofeo superando 4-2 in finale il CC Lazio A, a cui non è bastato il gol di Riccardo Viceré, nominato miglior giocatore del torneo. Di Antonello Sestito e Massimo Del Rosso le altre due reti del CC Roma, che succede all'Aniene nell'albo d'oro.

OVER 60 - Lo Sporting Eur completa uno splendido double con la vittoria nell'Over 60: il circolo di Via di Vigna Murata spodesta dal trono i cugini del CT Eur grazie alla diciottesima rete di Roberto Cundari, che decide una partita equilibratissima e - grazie ai 12 gol segnati in una sola partita - si prende anche il titolo di capocannoniere assoluto del torneo.

TROFEO 'BABBO VALIANI' - Se nella vela c'è l'America's Cup che viene 'custodita' dal vincitore fino all'edizione successiva della competizione, nel calcetto dei circoli storici il trofeo si chiama "Babbo Valiani", in onore dell'ideatore del torneo e per decenni punto di riferimento del "5 contro 5" romano. La somma dei punteggi nelle diverse categorie determina il vincitore della "Valiani" e, con due vittorie, lo Sporting Eur si aggiudica il prestigioso trofeo: lo custodirà per un anno in via di Vigna Murata, a due passi dal laghetto dell'Eur, per poi rimetterlo in palio nella 54esima edizione del "Canottieri".

DICHIARAZIONI - Se il Circolo Canottieri Lazio non è riuscito a portare a casa trofei, può consolarsi con la perfetta riuscita del torneo (iniziato lo scorso 26 giugno, 34 squadre al via, 67 partite disputate) e con una Fossa "vestita" di una straordinaria cornice di pubblico per la serata finale. "Un'atmosfera unica, un pubblico eccezionale e corretto, che ha chiuso un torneo che si conferma unico nel suo genere - ha commentato il presidente del circolo, Paolo Sbordoni - Il tutto esaurito nella Fossa mi ha emozionato. Complimenti ai vincitori, ai partecipanti e un ringraziamento a tutti i nostri partner: se la Coppa dei Canottieri si mantiene con gli anni tra gli appuntamenti imperdibili dell'estate, il merito è della passione di tutti".

CENA DI GALA - La Coppa dei Canottieri è finita sul campo, ma si chiuderà stasera con la cena di gala organizzata a bordo della piscina del CC Lazio e che porta la firma di Sergio Petralito Chef del “Tuttigusti” di Vittorio Palumbo. Gustosa occasione per darsi appuntamento al 2018 e soprattutto per assegnare i premi individuali: saranno 22, consegnati nelle mani dei protagonisti dai rappresentanti delle aziende che hanno scelto di legare il loro nome alla Coppa dei Canottieri. Tra questi, anche i premi "Runner Half Marathon Via Pacis", ai "calcettari" che durante tutto l'anno si tengono in forma con il running e che il prossimo 17 settembre parteciperanno alla prima mezza maratona multi religiosa per la pace. A premiare, Monsignor Laurent Mazas.

I RISULTATI DELLE FINALI

Over 60 Sporting Eur-CT Eur 3-2

Over 50 CC Roma-CC Lazio A 4-2

Over 40 Sporting Eur-CC Lazio A 4-3

Assoluti CC Aniene A-TC Parioli B 4-0


Trofeo Babbo Valiani

Sporting Eur


PREMI INDIVIDUALI

ASSOLUTI

Capocannoniere

Federico Barra-Paolo Abrignani (CC Aniene A, 8 reti)

Miglior giocatore

Carlo Di Bella (CC Aniene A) 

Miglior portiere

Stefano Casimiro (TC Parioli B)

Miglior allenatore

Jacopo Costanzo (TC Parioli B)

Premio Runner Half Marathon via Pacis

Alessandro Mazzenga (CC Aniene A)

 

OVER 40

Capocannoniere

Diego Tavano (CC Aniene, 8 gol)

Miglior giocatore

Marco Angelini (Sporting Eur)

Miglior portiere

Valerio Bernardi (Sporting Eur)

Miglior allenatore

Marco Ieradi (CC Lazio A)

Premio Runner Half Marathon via Pacis

Andrea Granzotto (RCC Tevere Remo)

 

OVER 50

Capocannoniere

Paolo Minicucci (CC Roma, 10 gol)

Miglior giocatore

Riccardo Viceré (CC Lazio A)

Miglior portiere

Giulio Gigli (CC Roma)

Miglior allenatore

Andrea Cardone (CC Roma)

Premio Runner Half Marathon via Pacis

Marco Tagliati (CC Roma)

 

OVER 60

Capocannoniere

Roberto Cundari (Sporting Eur, 18 gol)

Miglior giocatore

Rosario Troilo (CT Eur)

Miglior portiere

Romeo Antonelli (CT Eur)

Miglior allenatore

Stefano Malfetta (Sporting Eur)

Premio Runner Half Marathon via Pacis

Claudio Pallotta (TC Parioli)

 

Miglior giocatore paddle

Gianluca Castiglione (Corte dei Conti)

Si ringraziano gli sponsor: UBI, ASG AUTOMOTIVE, CREDITO SPORTIVO, SPORTKINETIC, BAGNETTI COMPUTER

Gli amici della coppa: PANINO GIUSTO, BASSETTI TESSUTI, CISALFA, ACQUA EGERIA, MANCINI RE IMMOBILIARE

Con il patrocinio di: COMUNE DI ROMA, CONI, REGIONE LAZIO, MSP ITALIA, HALF MARATHON VIA PACIS

 

Ufficio Stampa