skin adv

Santa Palomba, la strigliata di Tomei: "Dobbiamo remare nella stessa direzione"

 30/10/2019 Letto 185 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    SANTA PALOMBA





Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione del Santa Palomba. La compagine guidata dal tecnico Maurizio D’Arpino incassa la seconda sconfitta consecutiva, questa volta di fronte al pubblico amico, contro il San Filippo Neri. I rossoblù dovranno metabolizzare in fretta il recente k.o., perché venerdì prossimo avranno una nuova chance, sempre in casa, contro la Virtus Ostia. Mirko Tomei fa il punto della situazione dopo le prime due giornate di campionato.

TOMEI - Si complica la vita da solo il Santa Palomba, a causa di un diverbio, dopo pochi minuti, tra due suoi giocatori: “L’episodio è soltanto servito a innervosirci - afferma il pivot - ed è stato la causa scatenante del nostro crollo. È un vero peccato, perché avevamo preparato bene l’incontro e, secondo me, potevamo portare a casa i primi punti del campionato”. I rossoblù dovranno cercare di far tesoro degli errori commessi contro il San Filippo Neri, per ritrovare la giusta armonia di squadra, e affrontare al meglio la Virtus Ostia: “Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte - sottolinea il classe ’86 -. Sono convinto che già soltanto questo, insieme alla giusta concentrazione, ci farà fare una buona prestazione venerdì sera. Purtroppo, non riusciamo ancora a portare in gara tutto il buon lavoro svolto durante gli allenamenti. Siamo un gruppo giovane, seppur valido - aggiunge Tomei -. Probabilmente sentiamo troppo le partite, ma dobbiamo svolgere quello che ci chiede il mister, perché abbiamo tutte le carte in regola per migliorare e risolvere i nostri problemi”.




Alessandro Cappellacci





Pubblicità